Nell’ambito della rete MoRoNet, agendo da interfaccia del Laboratorio Regionale Europeo dell’OMS, il Laboratorio di Riferimento Nazionale si occupa di:

  • garantire la conferma sierologica e/o molecolare dei casi di sospetto morbillo o rosolia, nonché la genotipizzazione dei ceppi per le Regioni sprovviste di un Laboratorio di Riferimento Regionale accreditato.
  • inserire i dati di laboratorio nella piattaforma dell’OMS dedicata: Measles and Rubella Laboratory Data Management System.
  • inserire i dati e le sequenze nucleotidiche dei ceppi di morbillo e rosolia nelle rispettive piattaforme OMS dedicate: MeaNS e RuBeNS.
  • preparare le Linee Guida ed organizzare corsi di formazione e addestramento tecnico, finalizzati a tutti gli aspetti della sorveglianza di laboratorio e all’adeguamento agli standard richiesti dall’OMS.
  • valutare che i test di diagnosi sierologica nella conferma dei casi di morbillo e rosolia siano eseguiti in tutti i Laboratori subnazionali secondo gli standard richiesti dall’OMS, attraverso la ripetizione del saggio su campioni già esaminati valutando l’accuratezza e la concordanza dei risultati dei saggi con i Laboratori subnazionali durante i precedenti 12 mesi (retesting).
  • allestire in collaborazione con i Laboratori Regionali Europei dell’OMS i Proficiency test per la valutazione delle prestazioni nella diagnosi sierologica e molecolare di ogni singolo Laboratorio subnazionale.
  • comunicare, sulla base della valutazione strutturale ed operativa e del risultato ottenuto al Proficiency test e al Retesting, lo status di Laboratorio appartenete a MoRoNet: ammesso alla rete, ammesso con riserva, non ammesso.

 

 I laboratori di Riferimento Regionali appartenenti a MoRoNet e accreditati per la diagnosi sierologica si occupano:

  • della diagnosi sierologica dei casi di sospetto morbillo e rosolia
  • di inviare mensilmente al Laboratorio Nazionale di Riferimento i dati relativi alle analisi effettuate, secondo il formato richiesto
  • di inviare annualmente al Laboratorio Nazionale di Riferimento un congruo numero di campioni già esaminati (retesting)
  • di effettuare annualmente i proficiency test sierologici organizzati dal Laboratorio Nazionale di Riferimento

 

I laboratori di Riferimento Regionali appartenenti a MoRoNet, accreditati per la diagnosi molecolare si occupano:

  • della diagnosi molecolare dei casi di sospetto morbillo e rosolia
  • di inviare al Laboratorio Nazionale di Riferimento i campioni per la genotipizzazione
  • di effettuare annualmente i proficiency test molecolari organizzati dal Laboratorio Nazionale di Riferimento

 

I laboratori di Riferimento Regionali appartenenti a MoRoNet accreditati per la diagnosi molecolare  e per la genotipizzazione dei ceppi si occupano:

  • della diagnosi molecolare dei casi di sospetto morbillo e rosolia
  • di effettuare annualmente i proficiency test molecolari organizzati dal Laboratorio Nazionale di Riferimento e approvati dall’OMS
  • della genotipizzazione dei campioni positivi
  • di inviare al Laboratorio Nazionale di Riferimento i dati e le sequenze ottenute tramite inserimento nell’area riservata
  • di effettuare annualmente i proficiency test organizzati dal Laboratorio Nazionale di Riferimento